GIORNO 1: SISTEMAZIONE IN ALBERGO

Primo giorno arrivo a portorose e sistemazione in albergo 3***. Nel tardo pomeriggio incontro con le guide le quali vi darano un rapporto dettagliato dell'itinerario. Cena in albergo.

GIORNO 2: PORTOROSE - PARENZO

Raduno del gruppo alle 8.00 al parcheggio della marinadi Portorose. Dopo una piccola presentazione del tracciato da parte delle guide seguirà la formazione dei gruppi composti al massimo da 15 persone. Partenza verso il confine con la Croazia (obbligatorio passaporto o carta d'identità). Lungo il percoso  si può ammirare il paesaggio delle saline di Sicciole, contornato dai frutteti di mele e pesche. Il percorso verso Grisignana è in agevole salita. Piccola sosta e visita del tipico paesino istriano, quindi si prosegue verso il paese di Livade lungo una spettacolare discesa contornata da vecchi ponti e gallerie. Il tragitto prosegue attorno al paesino di Montona e dopo avere attraversato l'ultima galleria della Parenzana si raggiunge la località di Visinada. Ultimo tratto della gita attraversa campagne e boschi di pino fino a raggiungere la nostra tappa finale – la città di Parenzo. Segue l'imbarco sulla nave Delfin dove ci attende un ricco piknic a base di pesce e un piccolo programma di animazione con estrazione premi. Primo premio un vikend per due persone a Portorose. Sbarco ad Umago dove ci aspetta il bus che ci riporta a Portorose. 

 

  • Lunghezza: 95 km
  • Dislivello: 460 m
  • Terreno: Asfalto 20%, Sterrato 80%
  • Difficoltà: Media – Difficile
  • Tempo di percorrenza: 7 - 8 ore

 

GIORNO 3 : RELAX OPPURE  GITA CICLISTICA A PIRANO

RELAX: Dopo una pedalata di 90km cosa di meglio di una giornata di relax  e svago. Possiblità di nuotare nella piscina dell'albergo, ingresso alla sauna, massaggi  o riposo sotto i raggi sel sole nella spiaggia di Portorose.

GITA CICLISTICA: Da Portorose ci si avvia sul lungomare verso Pirano oltrepassando il complesso turistico di Bernardino. A Pirano visitiamo la splendida piazza ovale con le facciate dei palazzi che testimoniano le radici venete del paese. Conclusa la visita pedalando lungo una stradina a strapiombo sul mare si arriva al lago naturale di Fiesso. Da qui si prosegue verso Strugnano, zona famosa per le sue saline dove ancora oggi viene prodotto il sale col metodo tradizionale. Dopo un meritata ristorazione nella trattoria adiacente le saline, ritorno a Portorose.

  • Difficoltà: Facile – Media
  • Lunghezza: 16 km
  • Tempo percorrenza: 3 ore
  • Terreno: Asfalto

Prezzo per persona in camera doppia per minimo di 20 persone: 295,00 € a persona.

Periodo consigliato:

aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre

Il pacchetto include:

  • Gite guidate
  • Sistemazione in albergo con mezza pensione
  • WI-FI internet
  • Deposito bici con possibilita' di lavaggio delle biciclette
  • Trasferimento partecipanti (persone e bici)
  • Escursione in barca e due pranzi
  • Assicurazione infortuni

Sconti per bambini:

  • Fino a 3 anni GRATIS
  • Da 3 fino a 7 anni sconto di 50%
  • Da 7 fino a 15 anni sconto di 30%

 

Supplementi:

  • Noleggio bici: 15€ al giorno
  • Camera singola 20€ a notte

Ulteriori condizioni:

  • Casco obbligatorio
  • Passaporto o carta d'identità
  • Bici da MTB o da  Trekking 
  • Numero minimo di partecipanti 40 persone con un massimo di 60 persone.
  • Termine per l'iscrizione: 30 giorni dalla partenza con l'acconto del   30% del pacchetto. La differenza 10 giorni prima dell'evento.
  • Pagamento tramite conto corrente  numero  SI56 3000 0001 1849 459
  • Nel caso di cattive condizioni climatiche il pranzo verrà organizzato a Parenzo con ritorno a Portorose in bus.

Per gli accompagnatori possibilità di gita in nave da Umago fino a Prenzo e ritorno.

 

Top